Login   Tu sei in: tecnopolo


La rete regionale


logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

 

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


 [PRECEDENTE]   [PRINT] 

Corsi su UBL

Corsi proposti tramite OASIS UBL ITLSC

SOMMARIO CORSI IN OFFERTA

Date da concordare a domanda

  • 1. Introduzione all'Universal Business Language (in lingua italiana)
    Un mini corso per familiarizzare con i concetti chiave di UBL, capire cos'è e perché è stato creato, il suo ambito applicativo e come usarlo
    (Docente Arianna Brutti)
  • 2. Comprendere Universal Business Language (in lingua inglese)
    Una guida per capire la libreria UBL per il business ed i suoi modelli di documenti.
    (Docente Tim McGrath)
  • 3. Progettare Documenti di Business con UBL (in lingua inglese)
    Un approccio per la progettazione e customizzazione di UBL per soddisfare requisiti specifici.
    (Docente Tim McGrath)
  • 4. Messa in opera di Universal Business Language (in lingua inglese)
    Un corso a supporto della messa in opera e dell’impiego di artefatti UBL
    (Docente G. Ken Holman)



DESCRIZIONE DEI CORSI

1. Introduzione all' Universal Business Language

Contenuti del corso:

  • Introduzione: cos'è e perché è stato creato UBL, concetti chiave, le specifiche
  • Il dominio applicativo di UBL: documenti e collaborazioni di business supportate
  • Documenti e strutture dati: analisi di alcuni dei documenti UBL
  • Usare UBL: approccio generale, customizzare UBL, i Profili d'Uso, validazione e test
  • Le risorse: documentazione e software disponibili

Il corso è rivolto a sviluppatori software, responsabili e analisti di business. Il contenuto richiede una conoscenza di base di XML e XML Schema. Qualora i partecipanti non dovessero averla, il corso potrà prevedere una breve sessione introduttiva su tali argomenti.

DURATA: tre ore.

DOCENTE: Arianna Brutti

CONTATTO: arianna.brutti@enea.it?subject=Corso UBL

2. Comprendere Universal Business Language

Questo corso spiega le motivazioni che hanno portato alla nascita di UBL e la composizione del pacchetto standard di UBL. Spiega inoltre il significato di parecchi componenti "chiave" UBL.
L’obiettivo è di permettere ai partecipanti non solo di capire i principi di UBL ma anche il modo in cui UBL può essere messo in pratica.
I destinatari del corso sono i responsabili e gli analisti di business, il contenuto non richiede una conoscenza precedente di UBL o XML.

DURATA: una giornata.

DOCENTE: Tim McGrath

CONTATTO: tmcgrath@portcomm.com?subject=UBL Workshops

3. Progettare Documenti di Business con UBL:

Questo corso spiega i principi di progettazione che stanno dietro a UBL e come questo può essere adattato per incontrare i requisiti di diversi processi di business. Questo include la customizzazione delle strutture UBL esistenti e la creazione di nuove tipologie di documento.
L’obbiettivo è di permettere ai partecipanti di capire le casistiche che si presentano nella customizzazione di UBL e di sviluppare specifiche implementazioni che soddisfino i requisiti del proprio contesto d’uso.
I destinatari del corso sono gli analisti di sistemi e sviluppatori responsabili dell’implementazione di interfacce ai documenti. Una base di conoscenza su UBL e XML è raccomandata (ad esempio la partecipazione al corso "Comprendere Universal Business Language").

DURATA: una giornata.

DOCENTE: Tim McGrath

CONTATTO: tmcgrath@portcomm.com?subject=UBL Workshops

4. Messa in opera di Universal Business Language

"Messa in opera di Universal Business Language" (originariamente intitolato "Impiego pratico di artefatti UBL") introduce la suite di file disponibili pubblicamente per il Linguaggio Universale del Business (http://www.oasis-open.org/committees/ubl/), descrive i processi e le metodologie, le strategie di messa in opera e la documentazione tecnica dei ruoli ricoperti da tutti questi artefatti nei sistemi informativi e come operare con ogni artefatto mediante esperienza pratica.

Questo è un corso a supporto della messa in opera e dell’impiego di artefatti UBL, ma non prevede l’interpretazione di informazioni UBL specifiche ad un contesto di business o l’adattamento di sistemi finanziari alle semantiche espresse da UBL. Il docente non è infatti nella posizione di fornire chiarimenti su aspetti finanziari o legali relativi all’applicazione o idoneità di UBL per un qualsiasi scenario o funzione.
Esercizi pratici vengono proposti "chiavi in mano" per l’ambiente Java sia sotto Windows (linea di comando) che Linux (invocazione shell). I partecipanti possono usare l’editor preferito per modificare i file di un esercizio e raggiungere i propri obiettivi.

DURATA: uno, due o tre giorni a seconda del livello di dettaglio richiesto, si veda il piano di studi.

DETTAGLIO PIANO DI STUDI: http://www.cranesoftwrights.com/training/publd/publdsyl.htm (Inglese)

DOCENTE: G. Ken Holman

CONTATTO: gkholman@CraneSoftwrights.com?subject=Trainings

http://www.cranesoftwrights.com/training/publd/publdsyl.htm (Inglese)




Sono inoltre disponibili corsi su XML, XPATH, XSLT, XSL-FO (Docente G. Ken Holman)

DESCRIZIONE DEI CORSI: http://www.cranesoftwrights.com/schedule.htm

REGISTRAZIONE E COSTI: http://www.CraneSoftwrights.com/forms/register.php




DOCENTI:

Arianna Brutti

http://www.cross-tec.enea.it

Arianna Brutti è ricercatrice del laboratorio X-LAB di Enea, dove si occupa di analisi di tecnologie e standard per l'interoperabilità per reti d'imprese e di progettazione e sviluppo di strumenti e metodologie per favorirne l'adozione. E' membro del Comitato Tecnico di Universal Business Language (UBL) presso OASIS e, dal 2007, co-chair di OASIS UBL Italian Localization Subcommittee (UBL ITLSC).
Ha partecipato al CEN Workshop BII (Business Interoperability Interfaces for public procurement in Europe), al progetto PEPPOL sul public eProcurement e alle relative sperimentazioni pilota che hanno portato alla realizzazione di infrastrutture per l'eBusiness basate su standard, tra cui UBL.

Tim McGrath

http://www.portcomm.com.au/tmcgrath

Tim McGrath è attualmente il Vice-Presidente del Comitato Tecnico di Universal Business Language (UBL) presso OASIS.
A partire dal 2002 ha partecipato allo sviluppo di UBL e lo ha rappresentato in molteplici forum nel mondo: Danimarca, UK, Spagna, Australia, Vietnam , Honk Kong, Singapore, Giappone, Corea e Cina. Egli è anche il relatore di UBL presso UN/CEFACT.
Tim diresse il Quality Review Team per l’iniziativa ebXML tra il 2000 ed il 2002, ed era un membro del Comitato Direttivo di ebXML.
Nel 2005 ha pubblicato (con Bob Glushko) "Document Engineering: Designing Documents for Business Informatics and Web Services" per la Stampa del MIT. Il testo sintetizza idee complementari dall’analisi informativa e di sistemi, alla pubblicazione elettronica, all’analisi dei processi di business ed informatica di business, per assicurare che i processi ed i documenti abbiano un senso per gli utenti e le applicazioni che richiedono l’uso.

G. Ken Holman

http://www.CraneSoftwrights.com/links/bio-itlsc.htm

G. Ken Holman è il Direttore Tecnico di Crane Softwrights Ltd. (Canada), l’attuale segretario del sottocomitato ISO per tutta la famiglia di standard SGML, co-editore della specifica UBL 2.0 e l’attuale presidente del comitato Code List di OASIS e di due sottocomitati UBL, precedentemente presidente e membro di altri comitati internazionali, autore di molte pubblicazioni e relatore affermato.


 [PRECEDENTE]   [PRINT] 


POR FESR

logo rete


" logo Fondo coesione europea



Condividi questa pagina con

LinkedIN share Facebook share condividi
Dichiarazione di accessibilità 6d66ae69-c6fd-4cb9-b536-be3fdfb0144c