Login   Tu sei in: tecnopolo


La rete regionale


logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

 

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


NEWS


Immagine
Al via la prima edizione di White Energy Week, progetto di alternanza scuola lavoro
26/02/2018
Bologna, Opificio Golinelli  Ora 10.00

Bologna, 26 febbraio 2018 – Al via dal 26 febbraio al 2 marzo la prima edizione di White Energy Week, innovativo percorso di Alternanza Scuola-Lavoro ideato da Seaside in collaborazione con l’ENEA, l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna e il Comune di Bologna, che ha l’obiettivo di educare i ragazzi a una cultura dell’efficienza energetica e alle buone pratiche di sostenibilità ambientale, mentre si cimentano nella simulazione di veri e propri 'mestieri del futuro' quali l’Energy Manager.

Settimana dell’alternanza scuola-lavoro dal 26 febbraio al 2 marzo

AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DI WHITE ENERGY WEEK,
PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
PER DIFFONDERE LA CULTURA DELL’EFFICIENZA ENERGETICA
PER QUASI 300 RAGAZZI, 8 LICEO, 11 CLASSI

Il progetto si arricchisce di una piattaforma interattiva che permetterà agli studenti di esercitarsi sulla riduzione dei consumi energetici per tutto l’anno scolastico

Bologna, 26 febbraio 2018 – Al via dal 26 febbraio al 2 marzo la prima edizione di White Energy Week, innovativo percorso di Alternanza Scuola-Lavoro ideato da Seaside in collaborazione con l’ENEA, l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna e il Comune di Bologna, che ha l’obiettivo di educare i ragazzi a una cultura dell’efficienza energetica e alle buone pratiche di sostenibilità ambientale, mentre si cimentano nella simulazione di veri e propri 'mestieri del futuro' quali l’Energy Manager.

Il progetto, presentato lo scorso giugno in occasione del G7 Ambiente, prevede oltre ad una serie di lezioni frontali sulle tematiche ambientali e di efficienza energetica che saranno realizzate dagli esperti di Seaside, dell’ENEA, e dai docenti di fisica e scienze, alcune attività pratiche che consentiranno agli studenti di redigere la diagnosi energetica della propria abitazione.
I ragazzi si eserciteranno nella raccolta di informazioni rilevanti quali dati energetici, economici ed ambientali, ottenuti grazie all’installazione presso le abitazioni di alcune famiglie che hanno aderito all’iniziativa del dispositivo di monitoraggio in grado di fornire, attraverso un’app, i dati di consumi dell’edificio e gli effetti in tempo reale delle iniziative di efficienza energetica adottate. Inoltre, gli studenti eserciteranno le proprie competenze utilizzando per l’analisi dei dati strumenti informatici innovativi come il software Savemixer. Gli studenti nel corso della settimana dell’Alternanza Scuola-Lavoro saranno inoltre ospiti di alcune realtà del territorio, che apriranno le proprie porte per visite finalizzate ad approfondire il ruolo dell’efficienza energetica in azienda.

In seguito alla settimana dedicata all’Alternanza Scuola-Lavoro, il progetto si arricchisce del 'White Energy Game', un portale di Gamification, che attraverso giochi e prove d’abilità sui temi dell’efficienza permetterà agli studenti di esercitarsi e guadagnare punti, in base ai quali verranno create classifiche tra studenti e licei.

Questa novità rappresenta una modalità innovativa di apprendimento, che coinvolgerà gli studenti in attività quotidiane attraverso il gioco, favorendo un cambiamento positivo delle abitudini delle famiglie.

Dopo un’edizione pilota presso il Liceo Malpighi, il progetto White Energy Week è alla sua prima edizione, ed è rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie Superiori, in particolare alle classi 3° e 4° liceo scientifico. Per l’anno scolastico 2017/2018, sono 8 gli istituti bolognesi** ad avere aderito a questa 'settimana bianca dell’energia', per un totale di 11 classi coinvolte e circa 300 studenti partecipanti. Nel 2017, il progetto ha ricevuto il Premio 'Innovatori Responsabili' conferito dalla Regione Emilia-Romagna.

Applicando il modello di Alternanza Scuola-Lavoro a un settore innovativo – quello dell’efficienza energetica – il progetto White Energy Week presenta molteplici aspetti di novità nel panorama scolastico, apportando notevoli vantaggi sia per i ragazzi sia per gli insegnanti. In particolare, l’iniziativa offre ai ragazzi l’occasione di conoscere da vicino nuove figure professionali legate della green e white economy (come ad es. l’EGE, Esperto in Gestione dell’Energia, l’Energy Manager e l’esperto di informatica), per orientarsi in maniera più consapevole verso professioni sempre più richieste dal mercato e considerate tra quelle con maggiori opportunità di impiego nei prossimi anni.

'Questo progetto innovativo nasce per portare la cultura del risparmio energetico nelle famiglie e favorisce una maggiore consapevolezza nei giovani delle opportunità di studio e di lavoro legate al mondo dell’efficienza energetica' sottolinea Patrizia Malferrari di Seaside. 'L’alto numero di adesioni alla prima edizione della White Energy Week testimonia il crescente interesse nei confronti di queste tematiche e l’esigenza di percorsi di formazione che rispondano alle nuove sfide per un futuro sostenibile. Ora la sfida sarà la diffusione a livello nazionale'.
'L’efficienza energetica è energia intelligente, perché consente di fare le stesse cose, ma consumando meno grazie all’utilizzo di tecnologie innovative ed a comportamenti attenti all’ambiente. Per questo è utile imparare a conoscerla sin dai banchi di scuola' ha evidenziato Roberto Moneta, Direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA.

'Come Enea siamo anche l’Agenzia Nazionale dell’efficienza energetica e per questo ci fa particolarmente piacere mettere le nostre conoscenze a disposizione del mondo della scuola, anche nell’ambito delle nostre attività per l’Alternanza Scuola-Lavoro e informare sui vantaggi dell’efficienza -ha proseguito Moneta sottolineando che proprio in questi gironi si sta concludendo il primo road show nazionale sull’efficienza che ha visto 9 tappe e una decima a Roma, nell’ambito della Campagna Nazionale di informazione e formazione Italia in Classe A'.
Link2
https://www.greenplanner.it/2018/02/27/white-energy-week-bologna/
Fonte news
TECNOPOLO ENEA BOLOGNA




POR FESR

logo rete



Condividi questa pagina con

LinkedIN share Facebook share condividi