Login   Tu sei in: tecnopolo


La rete regionale


logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

 

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


NEWS


Immagine
Sistema DILight - Progetto PELL - 28 novembre 2017 - Salone Centrale ENEA
28/11/2017
Salone Centrale ENEA - Roma

28 novembre 2017 - Salone Centrale ENEA – Lungotevere Thaon di Revel, 76 – Roma

ENEA in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale ha presentato a Roma – il passato 28 novembre, presso la sede ENEA – Lungotevere Thaon di Revel n.76, il Sistema DILight del Progetto PELL.

L’evento vuole essere un momento di confronto per condividere gli obiettivi ed avviare la costituzione di un gruppo di lavoro per programmare le attività, partendo dall’inserimento di un livello informativo dedicato al tema Illuminazione Pubblica (tema 08) del DB Geotopografico SINFI, promosso dal MiSE, in modo da estendere lo strato 07 con l’insrimento del tema 'illuminazione Pubblica' (07-08) .

Enea e AgID ritengono che sia interesse comune far si che il processo di raccolta, organizzazione e monitoraggio dei dati relativi alle infrastrutture pubbliche energivore avvenga in un contesto di interoperabilità e condivisione dei dati, in funzione anche del successivo sviluppo di servizi a valore aggiunto nel più ampio contesto di attuazione dell’Agenda digitale. A tal fine promuovono l’avvio e lo sviluppo del Sistema DIlight (Digital Italian Light) nell’ambito del progetto PELL (Public Energy Living Lab), tramite la condivisione degli obiettivi progettuali ai principali stakeholder, direttamente o potenzialmente coinvolti nella acquisizione e/o gestione di detta tipologia di dati.

La proposta progettuale parte dalla comune convinzione che debba essere avviata una riorganizzazione dei processi gestionali e dei servizi basati sulle infrastrutture pubbliche energivore, e che a tal fine:

- il Sistema debba essere orientato ad una gestione efficiente ed efficace basandosi su una conoscenza corretta e puntuale dei dati e delle infrastrutture;
- il Sistema debba essere realizzato utilizzando le opportunità offerte dall’innovazione tecnologica tra cui, in particolare, la digitalizzazione delle informazioni relative ai dati d’identità e di consumo delle infrastrutture;
- il Sistema debba riconoscere che la gestione delle infrastrutture sia strutturata in modelli di management da applicare indistintamente a tutto il territorio nazionale e - in forma customizzata - per ogni Soggetto che gestisce e/o eroga servizi di illuminazione;
- il Sistema debba ritenere che tali modelli gestionali, applicati e supportati dalle moderne tecnologie, debbano essere il frutto di un lavoro di collaborazione tra gli stakeholder.

Il Sistema rappresenta il punto di confluenza delle attività ENEA, promosse tramite il Progetto PELL per il monitoraggio dei dati d’identità e consumo delle infrastrutture pubbliche energivore, e quelle di AgID rivolte alla interoperabilità dei sistemi informavi e al coordinamento informatico dell'amministrazione centrale, regionale e locale, nonché alla valorizzazione del patrimonio informativo pubblico.

Scarica il volantino di presentazione dal sito di Assital
Fonte news
SITO ASSITAL




POR FESR

logo rete



Condividi questa pagina con

LinkedIN share Facebook share condividi
Dichiarazione di accessibilità 6d66ae69-c6fd-4cb9-b536-be3fdfb0144c