Login   Tu sei in: tecnopolo


La rete regionale


logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

 

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


PROGETTI

Lista di tutti i progetti
FOOD CROSSING DISTRICT - SIMBIOSI INDUSTRIALE: DUE NUOVI ALIMENTI DA SOTTOPRODOTTI ED UNA MAPPA DELLE RELATIVE ECONOMIE CIRCOLARI IN EMILIA ROMAGNA
Acronimo FOOD CROSSING
Sommario Individuazione di soluzioni per il riutilizzo e la valorizzazione di sottoprodotti agroalimentari. Sono state selezionate due filiere produttive significative per l’Emilia Romagna per sperimentare interventi tecnologici e di sistema.
Descrizione Gli obiettivi principali del progetto sono:
1) L’impiego e la valorizzazione di sottoprodotti dell’industria agroalimentare e conserviera attraverso l’ottimizzazione del processo tecnologico con tecnologie a basso impatto ambientale, fondate su approcci meccanici-fisici, senza solventi o interventi chimici-biochimici: la co-frangitura di olive e bucce e semi di pomodoro mediante impianto in continuo coadiuvato da un reattore ultrasonico; l’estrazione con fluidi supercritici della matrice lipidica presente in crusca e cruschello.
2) L’ottenimento di nuovi prodotti, definibili come funzionali in quanto naturalmente ricchi o volutamente arricchiti in composti noti per specifiche proprietà salutistiche-nutrizionali.
3) L’implementazione di percorsi di simbiosi industriale a promozione di attività di collaborazione industriale che contribuiscano significativamente al miglioramento della competitività delle imprese, migliorino le sinergie territoriali, la comunicazione tra imprese e gli aspetti logistico economici correlati. Il percorso di simbiosi industriale prevedrà lo sviluppo di manuali operativi e di uno strumento software che supporteranno la realizzazione di un sistema sostenibile a livello territoriale, creando una mappa dinamica delle economie circolari correlate alle due filiere, studiando le condizioni di sostenibilità economica e sviluppando coerenti strategie di investimento e di commercializzazione dei nuovi prodotti.
In particolare LEA-LEI svilupperà la parte riguardante gli studi di valutazione di analisi ambientale attraverso LCA de due nuovi prodotti valorizzati e si occuperà di sviluppare i percorsi di simbiosi industriale.
Area geografica di pertinenza REGIONE EMILIA ROMAGNA
Data iniziale 01/04/2016  Data conclusione 31/03/2018
Tema ricerca generico L’obiettivo del progetto è l’individuazione di soluzioni per il riutilizzo e la valorizzazione di sottoprodotti agroalimentari; con questo intento sono state selezionate due filiere produttive significative per l’Emilia Romagna per sperimentare interventi tecnologici e di sistema.
Stato di sviluppo Completato
Finanziamento Regionale
Tipo di progetto INN
Area S3 Sistema Agroalimentare  Traiettoria Innovazione e sostenibilità nei processi e prodotti alimentari
Piattaforma regionale Agroalimentare  Sezione Valorizzazione dei sottoprodotti dell'industria agroalimentare
Partecipazione unita di ricerca al progetto
Unita di ricerca Denominazione Laboratorio Ruolo
LEI LCA ed ecodesign per l’eco-innovazione Home page laboratorio LEA (AMBIENTE) Partner

Topic di ricerca collegati
Codice Topic Descrizione
2.1 LCA-ECODESIGN LCA e d Ecoprogettazione





POR FESR

logo rete



Condividi questa pagina con

LinkedIN share Facebook share condividi